Assicurazione rischio locativo: quali vantaggi offre

Possiedi un immobile in affitto e vuoi proteggere il tuo immobile da eventuali rischi e danni che possono ridurre il suo valore commerciale? Sei un inquilino e vuoi dormire sonni sereni? In questi casi puoi valutare la sottoscrizione di un’assicurazione rischio locativo.

La polizza casa con garanzia Inquilino Protetto tutela gli inquilini o usufruttuari dei locali e copre i danni materiali subiti dall’immobile, provocati dal locatario stesso o da fattori esterni. In base alle esigenze, l’assicurazione casa di Zurich Connect offre diversi livelli di protezione, con la possibilità di attivare specifiche garanzie extra.

Assicurazione inquilino protetto: quali garanzie offre

La polizza assicurativa con garanzia di rischio locativo copre i sinistri causati da:

  • incendio, esplosione, scoppio, implosione
  • guasto accidentale degli impianti termici e fuoriuscite di fumo, gas e vapori causate da eventi assicurati
  • fenomeno elettrico (es. corto circuito)
  • guasti arrecati dai soccorritori nel tentativo di contenere i danni sopracitati

La polizza include inoltre la garanzia Ricorso Terzi: quest’ultima estende la tutela base, coprendo le richieste di risarcimento per i danni materiali e diretti causati da incendio, esplosione o scoppio alle cose di terzi.

La garanzia copre anche gli interessi e le spese sostenute per la difesa dell’assicurato: nell’eventualità di una procedura civile o penale è necessario informare prontamente la compagnia che ha facoltà di assumere la direzione della causa.

Polizza rischio locativo: le tipologie di danni escluse

Sono esclusi dalla copertura i danni:

  • causati da alluvioni, terremoti e crollo strutturale
  • dovuti a sovraccarico di neve, gelo, umidità e infiltrazioni di acqua piovana
  • legati a carenza di manutenzione, difetti di costruzione o problemi di impermeabilizzazione
  • derivanti da guasti o rotture accidentali degli elettrodomestici
  • conseguenti ai tentativi di furto
  • dovuti a contaminazione di sostanze tossiche e nocive
  • subiti da installazioni esterne, verande e tende solari
  • relativi a beni riconducibili ad attività commerciali o professionali
  • alle lastre causati da scheggiature o rigature
  • indiretti

L’assicurazione non risponde in caso di ricorso per risarcimento danni riguardante i soggetti che non sono considerati terzi, come per esempio:

  • il coniuge
  • il convivente
  • i genitori e i figli
  • i parenti o affini che convivono con l’assicurato

Le sole eccezioni riguardano i dipendenti che subiscono un danno durante il servizio e i genitori e figli che abitano in locali separati all’interno dello stesso immobile.

Massimali e franchigia dell’assicurazione

La garanzia rischio locativo prevede un massimale di 1.500 euro per ciascun sinistro. In caso di danni causati da sospensioni o interruzioni dell’utilizzo di beni e attività e servizi – es. interruzione del servizio elettrico –, la garanzia Ricorso Terzi copre fino al 10% del massimale. Per ogni sinistro è prevista l’applicazione di una franchigia di 200 euro.

La compagnia assicurativa rinuncia al diritto di surroga, ossia a rivalersi contro i responsabili del sinistro, se il danno è causato da un parente, convivente, ospite o collaboratore domestico dell’assicurato.

Sei interessato a questa tipologia di assicurazione casa? Fai un preventivo online con Zurich Connect!